Archivio per il Tag ‘la fame dischi

Andrea Casale – Tourist in my Hometown (Autoproduzione 2014)

mercoledì, febbraio 25th, 2015

foto - web

di Chiara Belmonte

Andrea Casale giovane cantautore pugliese si cimenta con il suo primo album di brani inediti intitolato Tourist in my Hometown uscito sul finire del 2014. Canzoni d’autore con testi in inglese, le atmosfere sono quelle del pop internazionale e la prova sembra essere molto interessante. Il risultato infatti è un album davvero godibile che non è poi così scontato trovare in Italia. I suoi colleghi infatti spesso sono troppo presi e concentrati con le sonorità di casa nostra, con la scena indipendente oppure quella mainstream del pop più classico di definizione. Casale invece riesce a darci una boccata d’aria fresca in un panorama stantio italiano. Dischi come questi andrebbero diffusi a testa alta da tutti gli addetti ai lavori per cercare di dare un cambio di tendenza ad una scena, quella italiana, che non rischia più e che infatti all’estero non viene mai presa in considerazione più di tanto. L’album di Andrea Casale potrebbe essere invece tranquillamente esportato.

ASCOLTA/ACQUISTA “Tourist in my Hometown” di Andrea Casale

Spotify

https://play.spotify.com/album/5PUNyNR9q1HXWr2HNq6LCS?play=true&utm_source=open.spotify.com&utm_medium=open

iTunes

https://itunes.apple.com/us/album/tourist-in-my-hometown/id956510759

CdBaby

http://www.cdbaby.com/cd/andreacasale2

Amazon

http://www.amazon.it/Tourist-My-Hometown-Andrea-Casale/dp/B00S09YY96/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1421932441&sr=8-1&keywords=Andrea+Casale

LINK
Facebook: https://www.facebook.com/pages/Andrea-Casale/43114053884?fref=ts
Twitter: https://twitter.com/andreacasale88
SoundCloud: https://soundcloud.com/andrea_casale

Annunci

Andrea Casale – Tourist in my Hometown (Autoproduzione 2014)

mercoledì, febbraio 11th, 2015

cover

La storia è sempre la stessa: trovarsi in l’Italia. Si perchè un disco come quello di Andrea Casale all’estero avrebbe avuto sicuramente più fortuna, ma purtroppo il nostro giovane cantautore pianista pugliese (Taranto classe 1988) è nato in Italia e, anche se è autore di questo pregiatissimo album dal titolo “Tourist in my Hometown”, la musica non è la componente principale della sua vita.

Eppure il disco avrebbe tutte le carte in regola per fare bene e sicuramente lo farà anche qui in Italia forse con un po’ meno di risonanza proprio in virtù del discorso fatto all’inzio.

L’album è composto da otto raffinatissimi brani cantati in inglese dove il pianoforte (suonato dallo stesso Andrea Casale; Livio Bartolo invece ha suonato la chitarra elettrica e Claudio Ciaccioli, che è colui che ha registrato il disco missato poi da Francesco La Sorsa, ha suonato Synth, Basso, Chitarre, Seconde Voci, Programmazioni ed Effettistica) fa da cornice alle melodie che parlano la lingua del pop alla Sufjan Stevens.


Il risultato è riuscitissimo con canzoni davvero godibili che si lasciano ascoltare (più di qualcuna costringe al re-play) e scorrono via veloci in queste fredde giornate d’inverno. Consigliatissimo.

A cura di Rita Ricci

ASCOLTA/ACQUISTA “Tourist in my Hometown” di Andrea Casale

Spotify
https://play.spotify.com/album/5PUNyNR9q1HXWr2HNq6LCS?play=true&utm_source=open.spotify.com&utm_medium=open

iTunes
https://itunes.apple.com/us/album/tourist-in-my-hometown/id956510759

CdBaby.com
http://www.cdbaby.com/cd/andreacasale2

Amazon
http://www.amazon.it/Tourist-My-Hometown-Andrea-Casale/dp/B00S09YY96/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1421932441&sr=8-1&keywords=Andrea+Casale

LINK
Facebook: https://www.facebook.com/pages/Andrea-Casale/43114053884?fref=ts
Twitter: https://twitter.com/andreacasale88
SoundCloud: https://soundcloud.com/andrea_casale

I PICARI – RADIOSI SALUTI DA FUKUSHIMA (autoproduzione)

sabato, gennaio 10th, 2015

copertina

Arrivano da Perugia e fanno folk-alternative. Si presentano così I PICARI che il 29 Novembre 2014 esordiscono con l’album “Radiosi Saluti da Fukushima” registrato al Cura Domestica studio di Perugia da Francesco Federici e Daniele Rotella (Mastering Umberto Ugoberti).

L’album ricalca quei percorsi sonori tipici del folk con un iniezione di rock potente sostenuto dalla voce importante del cantante Lorenzo Melloni che fa assolutamente la differenza nelle canzoni. Importanza dunque ai testi che reggono bene l’intero asse parole-musica. Forse il lavoro a tratti risulta essere un po’ ripetitivo ma questo è tipico delle composizioni folk, genere che spesso si gusta meglio dal vivo ad un concerto che su supporto fisico. Disco comunque complessivamente positivo e band promettente.

Web: http://www.ipicari.com

Facebook: https://www.facebook.com/IPicariFanPage

Twitter: https://twitter.com/MelloniLorenzo

Soundcloud: https://soundcloud.com/i-picari/

MANO “La Pulce Nell’Orecchio” (La Sete Dischi 2014)

martedì, giugno 24th, 2014

LA PULCE copertina

La Pulce nell’Orecchio” è la prima opera (album) del tutto gratuita per MANO cantautore piemontese che debutta con questo disco in free-downlad sul sito de La Fame Dischi (in realtà il disco esce in free-download per la sottoetichetta della Fame, La Sete Dischi, nuova netlabel che si occupa solo delle uscite in digitale).

Si tratta sostanzialmente di belle canzoni e questo lo diciamo in questi termini perchè la recensione potrebbe finire qua. C’è poco da aggiungere quando ci si trova davanti a “belle canzoni”, c’è solo da ascoltarle.

Cosa ne direbbe Freud” oppure “La Mia Vacanza” o la stessa “Distanza Perfetta” che apre il disco, sono canzoni pop quasi perfette con atmosfere e ritornelli che ti entrano in testa e che canticchi durante già al primo ascolto (cosa che dimostra la grande abilità dell’autore con le parole) e ti costringono a ripremere play.

Il bello è che i testi spesso non sono affatto leggeri e ci vanno giù pesante anche se le atmosfere musicali possono far credere di essere di fronte ad un artista che ha un approccio alla musica solo esclusivamente per divertirsi e farci divertire. Tutto il contrario, MANO ci fa ballare a volte è vero, ma soprattutto ci da ottimi elementi su cui pensare e riflettere in quanto prende in analisi tanti aspetti della vita e ci sbatte in faccia la verità con leggerezza che a volte sembra fare più male di quando ce la dicono in maniera più diretta.

ASCOLTA E SCARICA “LA PULCE NELL’ORECCHIO”
http://lafamedischi.com/lsd-01

LA PULCE NELL’ORECCHIO – credits
Autoproduzione. Registrato da Marco Giorio (MANO), a cavallo tra il 2012 e il 2013, con lo studio mobile “Mica$tudio”. Mixato da Mano e Igor Giuffre’ sempre al Mica$tudio. Masterizzato da Andrea Brasolin al MyBossWas di Torino.

Hanno suonato :
– MANO (voce debole, cori, chitarra acustica, chitarre elettriche, basso, programmazione elettronica, percussioni, vocal drum)
– AGANJI (chitarre elettriche autoprodotte, tappeti sonori, effettistica, cori)
– ANTONIO VOMERA (basso elettrico)
– CRISTIAN LONGHITANO (batteria, percussioni, loop)
– ANGELICA VOMERA (ultravoce)
ospiti :
– Marco Piccirillo (contrabbasso)
– Cecile Delzant (violino)
– Matteo Cancedda (percussioni)
– Pietro Valsania (voce)
– Enrico Botti (chitarra classica)
– Giuliana Labud (pianoforte)
– Bruno Valsania (mandolino, buzuki irlandese)
– Andrea Perona (chitarra elettrica)
– Andrea Pisano (CKB, looper)

testi e musiche di Marco Giorio (MANO)

LINK
https://www.facebook.com/manomanita
https://soundcloud.com/marco-giorio
https://www.youtube.com/user/MICAPUNGO

a cura di Davide Stellario

Lucia C. Silver

Servizi editoriali, di traduzione e di promozione letteraria

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Liberi Libri e non solo

"La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità" (Charles Bukowski, Hollywood, Hollywood!)

Il blog di Chiara

Scrittura, editing e recensioni.

Affascinailtuocuore

Letture, recensioriflessioni da condividere

Michela Pettinà

Solo recensioni positive, solo libri da leggere

Scheggia tra le pagine

Leggere è un cibo per la mente e tutto ciò che ha che fare con il cibo deve per forza essere buono.

Izabella Teresa Kostka Poesie

scrittura, eventi, arte, giornalismo, fotografia / pisarstwo, wydarzenia, sztuka, dziennikarstwo, fotografia

I Bookanieri

Un mare di storie

Monique Namie

Racconti, poesie e vita.

Monika M Writer

Diario di Viaggio

lementelettriche

Just another WordPress.com site

Emma Saponaro

"Cancella spesso, se vuoi scrivere cose che siano degne d'essere lette." (Orazio)

Piume di Carta

Viral Promotion

RECENSIREILMONDO

Viral Promotion

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: