iL dOnO – Waiting For The Sun

sabato, giugno 14th, 2014

iL dOnO

Per anticipare l’uscita di “Mangrovia”, il primo singolo del nuovo album (“La Rivolta Ideale” –29Records), l’alternative rock band iL dOnO lancia sul web una granitica e straordinaria rivisitazione di “Waiting for the Sun” dei Doors.

iLdOnO -Foto 2014

Genere: rock alternativo / indie / new wave / noise blues

Etichetta: 29Records

 

> iL dOnO link streaming

https://soundcloud.com/il-dono

Insieme dal 1999 la band iL dOnO mescola attitudini post-grunge e new-wave al servizio di un impetuoso rock alternativo e di una poetica che reclama attenzione, allucinata lucidità e dirompente azione nei confronti della stimolante società moderna in tutte le sue contraddizioni.

I testi delle loro canzoni sono pregni di disincanto e speranza, paradosso e bellezza. Le loro strutture sonore virano in maniera del tutto indipendente dai canoni correnti dell’indie rock.

Il loro mondo è abitato da muse sperdute, giganti arresi, sexy esistenzialiste o pratici intellettuali immersi nella luminosa palude dell’esistenza…

Centinaia i live alle spalle nel corso di questi anni, soprattutto nel centro Italia, con aperture a diversi artisti importanti della scena alternativa italiana e partecipazioni a numerosi eventi musicali che fanno di questa band una realtà dal repertorio vastissimo e in continua evoluzione creativa.

Attualmente è in dirittura d’arrivo il terzo album dal titolo “La Rivolta Ideale” (uscita prevista Settembre 2014) per l’etichetta 29Records.

Ad anticipare questo nuovo album, che si preannuncia essere davvero al fulmicotone, iL dOnO ha rilasciato attraverso le radio e il web una granitica, sanguigna ed originalissima cover di “Waiting for the Sun” dei Doors, completamente stravolta e rivisitata dalle inconfondibili sonorità della band, il tutto per anticipare il primo singolo ufficiale “Mangrovia“, la cui uscita è prevista per il 21 Giugno…

I componenti della band sono:

Daniele Cedroni: voce, chitarra

Andrea Fatale: chitarre

Riccardo Marinelli: batteria, produzione

Da menzionare sono anche Paolo Di Cori, che è stato il bassista originale della band oltre a Lorenzo Mancini (basso) e Antonello Rabuffi (batteria) che accompagnano iL dOnO in alcuni concerti come special guests.

iL dOnO -Waiting for the Sun 2014

iL dOnO – “WAITING FOR THE SUN” (The Doors)

In seguito ad un’entusiasmante partecipazione al Festival organizzato dalla Guaranà Eventi dedicato alle “3 J” del rock, dove iL dOnO ha suonato e rivisitato per quell’occasione “Down Me” di Janis Joplin e “If 6 was 9” di Jimi Hendrix, la band ha deciso di lanciare in questi giorni il terzo pezzo presentato a quel Festival: “Waiting For The Sun”.

Di fatto, mentre il nuovo album prendeva forma, la volontà di inserire questa cover nel contesto sonoro è stata del tutto legata alla poetica assonante proprio dei testi presenti sul nuovo lavoro. Con reverenza e veemenza creativa iL dOnO ha realizzato una versione indimenticabile del brano dorsiano, che già dal primo ascolta sembra essere una sorta di festa elettrica dove i Queens Of The Stone Age incontrano Lucio Battisti in tenuta da surf.. È una canzone di speranza, su l’unione perduta ma con la volontà di recuperarla nonostante tutto appaia oscuro e irrimediabile… e in questo periodo storico è una sensazione comune e ben chiara alla band che pare rincorrere quasi per necessità a una svolta…

iL dOnO – “MANGROVIA”

(Singolo 2014 in uscita. Estratto da “La Rivolta Ideale”)

Lo stesso primo singolo del nuovo album in uscita, “Mangrovia“, disponibile dal 21 giugno 2014, riflette sul timore di perdere, nel paradosso delle scelte, i punti di riferimento fondamentali che nutrono i sentimenti tra le persone, consapevoli di lottare continuamente in prigioni ideologiche che condizionano spesso le nostre vite…

Per ascoltare il nuovo singolo de iL dOnO l’appuntamento è il 21 giugno in anteprima live su RadioRock o nei live del tour estivo. “Mangrovia” è un brano capace di suscitare interesse sia per i vecchi fan della band, che verranno investiti da un nuovo approccio, strutture e dinamiche sonore, sia per tutti quelli che ancora non hanno conosciuto questa originale rock band.

____________________________________________________________________

Album:

2001 / “L’Esigenza di Vany” EP (autoproduzione)

2003 / “Calma apparente” EP (autoproduzione)

2006 / “Diversi Stati di Alterazione” LP (Soundfactor – Tempi Moderni)

2011 / “Una Sola Moltitudine” LP (29 Records – Believe)

 

Recensioni sparse:

> http://www.ukizero.com/una-sola-moltitudine-il-libro-dei-suoni/

> http://www.flaneri.com/index.php/variaet/leggi/unasolamoltitudine_de_ildono/

> http://www.pensieridicartapesta.it/2013/06/10/il-dono-circolo-ricreativo-caracciolo/

 

info:

www.facebook.com/ildonobandhttps://www.facebook.com/ildonoband

YouTube: ildonobandhttps://www.youtube.com/channel/UCqYl8ZouwQnsh2FwaZlxBlw/videos

– SoundCloud: ildono – https://soundcloud.com/il-dono

www.29rec.com

– iTunes ….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

dagolou

This WordPress.com site is the bee's knees

Rock the Shop

stomping...pumping...grinding...thumping..

My Trephine

Locked Lips Also Sink Ships

La Giornalista Scalza

A great WordPress.com site

1 Song 1 Show

a singular show inspired by a solitary song

I(r)Radiati

Con una erre o due?

Daniele Salomone

Archivio online

INDIEgestione

una scorpacciata di indie

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Wunderbar - Siena

"L'uomo prima è meravigliato, poi si muove." (F. Hadjadj)

Newtopia

Free Music for Free People

« A MEGGHIU PAROLA E' CHIDDA CA ◙ SI RICI » || di Gabriele Ener.

Ciò che non siamo in grado di cambiare, dobbiamo provare a descriverlo.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

baseMultimedia

Digital Strategy & Web Marketing

Le Grandi Recensioni

recensioni semiserie di musica, cinema, letteratura eccetera

STRANGE JOURNAL

A great WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: