L’esordio discografico degli Earthset – “In a State of Altered Uncosciousness”

venerdì, settembre 4th, 2015

EarthsetCover

Sound di grande impatto quello degli Earthset che, pur mantenendo in gran parte atmosfere pulite, riescono ad ottenere la giusta aggressività e creare un buon muro sonoro.

L’album si presenta subito interessante grazie all’immediatezza di “Drop“, seguita dall’accattivante “The Absence Theory“. A testimoniare l’ottimo livello di songwriting, il brano che dà anche il nome al primo singolo/videoclip in uscita il 25 settembre, “rEvolution of the Species“.

Le successive tracce tendono purtroppo ad “addormentare” un po’ il disco e l’eccessiva esplorazione verso il progressive rischia di risultare fine a se stessa e di rendere l’ascolto piuttosto impegnativo. Altra nota stonata sta nella voce che possiede un’ottima timbrica e buone sfumature di colori, ma il missaggio non le rende piena giustizia tralasciando addirittura alcuni errori evidenti.

Earthset3

Nell’insieme però questo primo lavoro degli Earthset risulta decisamente buono, la band bolognese tira fuori dal cilindro un disco alternative rock intelligente con tendenze progressive ma che, con qualche accorgimento in più, poteva diventare davvero un eccellente lavoro.

Arturo Scassa

https://www.facebook.com/Earthset

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

dagolou

This WordPress.com site is the bee's knees

Rock the Shop

stomping...pumping...grinding...thumping..

My Trephine

Locked Lips Also Sink Ships

La Giornalista Scalza

A great WordPress.com site

1 Song 1 Show

a singular show inspired by a solitary song

I(r)Radiati

Con una erre o due?

Daniele Salomone

Archivio online

INDIEgestione

una scorpacciata di indie

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Wunderbar - Siena

"L'uomo prima è meravigliato, poi si muove." (F. Hadjadj)

Newtopia

Free Music for Free People

« A MEGGHIU PAROLA E' CHIDDA CA ◙ SI RICI » || di Gabriele Ener.

Ciò che non siamo in grado di cambiare, dobbiamo provare a descriverlo.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

baseMultimedia

Digital Strategy & Web Marketing

Le Grandi Recensioni

recensioni semiserie di musica, cinema, letteratura eccetera

STRANGE JOURNAL

A great WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: