Ophiura: metal in attesa di consacrazione

lunedì, febbraio 10th, 2014

La copertina del disco degli Ophiura,

Più che fare una recensione, racconterò la storia dell’evoluzione di questa band prog-metal, attraverso l’ascolto di due lavori: “Ancestral Whispers” (2007) e “Be Mind” (2011).

Sto parlando degli “Ophiura”, promettente band italiana che nel giro di quattro anni ha davvero fatto un salto di qualità notevole. L’esordio discografico con “Ancestral Whispers” (Ep di 5 canzoni) è sicuramente un discreto inizio, anche se non convince del tutto.

Se si tralascia la title-track, davvero ben strutturata e da “atmosfera”, il resto è un po’ un ripetersi di idee. Qualche sussulto di creatività possiamo trovarlo in “Aenigma” e in “Let Our Dreams Be Free”, utili a sollevare un attimino l’EP da momenti di noia. Già qui comunque si intuisce, nonostante la giovane età, grande padronanza tecnica in questi ragazzi e questo ha sicuramente rappresentato l’arma in più per il successivo lavoro “Be Mind”.

Be Mind” è tutt’altra storia. Un disco davvero meritevole, alla faccia di chi pensa che il buon metal possa essere solo quello americano. Anche in Italia si può fare bene e gli “Ophiura” lo dimostrano eccome! Un concept album super-ambizioso, ma a giudicare dal risultato, per niente azzardato e arricchito da preziose collaborazioni con Michele Luppi (Ex Vision Divine e attuale voce dei Killing Touch e Mr.Pig) e Michele Vioni (chitarradei Killing Touch e Mr.Pig).

Be Mind” racconta la storia di Christoph, sindaco della città di Noliar.

Città troppo perfetta per essere considerata reale. Una scoperta inizialmente comprensibile che, successivamente, metterà Christoph d’innanzi ad un bivio decisivo per la sua stessa esistenza. La storia viaggia su nuvole di musiche sognanti, con parti di cantato melodico e parti recitate in prosa. Ritmiche e arrangiamenti quasi barocchi, il tutto incredibilmente impeccabile.

Un futuro roseo attende gli “Ophiura”, prendendosi il lusso di potere reggere il confronto anche sulle scene internazionali. Attendiamo a breve la loro giusta consacrazione!

A cura di Davide Vittori

https://soundcloud.com/ophiura

https://www.facebook.com/ophiuramusic

http://www.youtube.com/user/OphiuraMusic?feature=watch

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

dagolou

This WordPress.com site is the bee's knees

Rock the Shop

stomping...pumping...grinding...thumping..

My Trephine

Locked Lips Also Sink Ships

La Giornalista Scalza

A great WordPress.com site

1 Song 1 Show

a singular show inspired by a solitary song

I(r)Radiati

Con una erre o due?

Daniele Salomone

Archivio online

INDIEgestione

una scorpacciata di indie

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

Wunderbar - Siena

"L'uomo prima è meravigliato, poi si muove." (F. Hadjadj)

Newtopia

Free Music for Free People

« A MEGGHIU PAROLA E' CHIDDA CA ◙ SI RICI » || di Gabriele Ener.

Ciò che non siamo in grado di cambiare, dobbiamo provare a descriverlo.

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

baseMultimedia

Digital Strategy & Web Marketing

Le Grandi Recensioni

recensioni semiserie di musica, cinema, letteratura eccetera

STRANGE JOURNAL

A great WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: